Eco Ammorbidente Concentrato

Aqua (Aqua): to 100

2. EQ 65 (Distearoylethyl Dimonium Chloride; Cetearyl Alcohol): 10%

3. Conservante q.b.

5. Acido Citrico in soluzione (Aqua Citric Acid): q.s. to pH 3 +/- 0.2


Procedimento:

1. Pesare il contenitore

2. Cominciare a riscaldare l'acqua e aggiungere l'EQ 65

3. Portare la temperatura a 75 - 80°C e quando l'EQ e quasi sciolto emulsionare per 2 - 3 min e fino a quando non si hanno più residui e l'emulsione è perfettamente omogenea.

4. Cominciare a raffreddare e intorno a 50 - 55°C aggiungere l'acqua persa durante il riscaldamento.

5. A temperatura ambiente aggiungere il conservante (ma anche prima, in base al conservante usato) e misurare il pH. Portare il pH intorno a 3.

6. Emulsionare nuovamente per 30 secondi circa.


Otterrai una bella crema compatta di aspetto lucido. Conserva il tuo ammorbidente in un luogo fresco e asciutto a riparo dalla luce.


Da questa base potrai preparare il batch di ammorbidente pronto all'uso.

Procedimento per 1 Kg di ammorbidente al 2% di EQ65:

1. Pesare 200 di ammorbidente concentrato

2 Aggiungerlo in 800 g di acqua

3 Emulsionare per pochi secondi e fino a quando si ha una dispersione omogenea.

4. Aggiungere la fragranza scelta (controllare l'IFRA categoria 11 per essere sicuri che si è all'interno dei range di sicurezza) e il conservante.

5. Risistemare il pH intorno a 3 con una soluzione di citrico (pesa il citrico usato!).

6. emulsionare nuovamente fino a completa dispersione.


Domanda:

Quali sono i vantaggi di questo metodo rispetto all'altro?

1. Risparmio di Tempo, Spazio ed Energia.

Per avere 10 L di ammorbidente al 2% di esterquat basta prepararne 2 Kg di ammorbidente concentrato.

2. Si ha la possibilità di decidere volta per volta che % di esterquat o di fragranza che si vuole volta per volta senza dover iniziare tutto daccapo. Ad esempio io preferisco usare il 2% di esterquat finale ma penso di aumentarlo un po' con la bella stagione perchè inizierò a stendere i vestiti fuori in giardino.


Perchè devo pesare esattamente l'acido citrico usato durante la diluizione?

Quando prepari il tuo ammorbidente pronto all'uso con la tua % di esterquat finale e la tua fragranza e sei soddisfatta dei risultati ottenuti, la prossima volta che lo prepari sai già quanto acido citrico devi mettere :-) senza bisogno di misurare il pH.



Insomma, bisogna segnarsi tutto per ottenere la formula ideale che soddisfa tutte le proprie esigenze.






182 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Balsamo Lavante.

Con la combinazione dei quat (tensioattivi cationici), alkyl glucosides (tensiattivi non ionici) e cetyl alcohol si può ottenere un prodotto molto di moda oggi: il cleansing conditioner cioè un balsam

  • Facebook Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Google+ Social Icon

Sikania Ltd